UTET GIURIDICA - WOLTERS KLUWER di BOLOGNA
Strada Maggiore, 20 - 40100 Bologna, Tel.051/223.715 Fax. 051/260.120
Fascicolo 08/11/2018 n. 71
Sentenza  20/09/2018 - 25/10/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Bisi Claudio
Reclamante soccombente
Reclamati vittoriosi
[RECLAMO TRIB FORLI'] Lavoro rapporto - Licenziamento: giustificatezza - Dirigente di Banca - Erogazione di mutui - Licenziamento assistito da giustificatezza - Natura ritorsiva/discriminatoria - Preclusione - Licenziamento: giustificatezza - Pluralità di addebiti - Rilievo di un solo motivo - Sufficienza - Lesione del rapporto fiduciario - Configurabilità - Licenziamento: ritorsivo - Dirigente - Licenziamento - Natura ritorsiva - Ragione unica e determinante - Non ricorrenza - Rif.Leg. art.1 L.92/2012; artt.15, 18 L.300/1970; art.4 L. 04/1966; art.3 L. 108/1990

Sentenza  16/10/2018 - 16/10/2018  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr. Matteucci Paola
Appellante parzialmente vittorioso
Appellato parzialmente soccombente
Trasporto contratto - Trasporto ferroviario passeggeri - Ritardo - Bonus nominativo - Scadenza - Rimborso in denaro - Decreto ingiuntivo - Condanna del Giudice di Pace ex art.96 co.3 cpc - Procedimenti avanti al Giudice di Pace - Pronuncia secondo equità - Impugnazione - Ammissibilità - Condanna a spese di lite superiori al valore della domanda - Erroneità - Responsabilità processuale aggravata - Condanna di parte attrice in I grado per lite temeraria ex art.96 co.3 cpc - Sproporzione del quantum - Riduzione - Criteri equitativi - Rif.Leg. artt.10, 82, 91, 133, 339 cpc;

Sentenza  03/10/2018 - 09/10/2018  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr. Spagnolo Annelisa
Opponente vittorioso
Opposto soccombente
Opere pubbliche - Aggiudicazione ed esecuzione dell'appalto - Subappaltatore - Esecuzione di variante - Corrispettivi - Cooperativa assegnataria delle opere - Inadempimento - Consorzio aggiudicatario - Responsabilità solidale - Esclusione - Opere pubbliche - Aggiudicazione ed esecuzione dell'appalto - Questione di legittimità costituzionale dell'art.37 Codice Appalti - Manifesta infondatezza - Rif.Leg. artt.1372, 2518, 2602, 2615 cc; artt. 37, 118 D.lgs 163/2006; art.27bis D.lgs 1577/1947;

Sentenza  28/09/2018 - 04/10/2018  Tribunale MODENA (MO)
Est. dr. Masoni Roberto
Attore vittorioso
Convenuto soccombente
Fallimento - Revocatoria fallimentare: mezzi anormali di pagamento - Cessione di crediti - Mezzo anormale di pagamento - Inefficacia - Revocatoria fallimentare: termine di decorrenza - Scrittura privata - Cessione di crediti - Datazione - Timbro postale - Apposizione sul retro della scrittura - Data certa rispetto ai terzi - Non ricorrenza - Revocabilità - Rif.Leg. art.2704 cc; art.67 RD 267/1942;

Sentenza  03/08/2018 - 01/10/2018  Tribunale MODENA (MO)
Est. dr. Rovatti Alberto
Attori vittoriosi
Convenuto soccombente
Comunione e condominio - Spese del condòmino per la cosa comune - Procedimento per ATP promosso da condòmini - Spese giudiziali sostenute dal condominio - Assenza di titolo giudiziale - Delibere condominiali di addebito delle spese legali ai condòmini promotori - Nullità - Rif.Leg. artt.1137, 1421 cc;

Sentenza  10/09/2018 - 28/09/2018  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr. Iovino Pietro
Opponenti soccombenti
Opposto vittorioso
Contratti bancari - Mutuo - Interessi anatocistici ed usurari - Poste passive - Mutuatario/fideiussore opponente - Onere di prova - Ctu - Natura esplorativa - Mutuo - Causa del finanziamento - Ripianamento di passivi pregressi - Liceità - Interessi corrispettivi e moratori - Superamento della soglia di usura - Cumulo degli interessi - Preclusione - Mutuo - Clausola di estinzione anticipata - Clausola penale - Configurabilità - Sommatoria fra interessi corrispettivi e tasso di estinzione anticipata - Preclusione - Responsabilità processuale aggravata - Criteri di calcolo non conformi alle Istruzioni della Banca d'Italia - Atti di natura seriale - Condanna ex art.96 co.3 cpc - Rif.Leg. art.1815 cc; art.96 cpc; art.644 cp; art.119 D.lgs 385/1993; art.2 L.108/1996;

Sentenza  28/09/2018 - 28/09/2018  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr. Iovino Pietro
Attore vittorioso
Convenuto soccombente
Responsabilità civile - Responsabilità da fatto illecito o aquiliana - Incendio colposo - Intervento dei Vigili del Fuoco - Lesioni riportate dai vigili nel corso dello spegnimento - Oneri ed emolumenti corrisposti dal Ministero - Risarcimento del danno - Liquidazione - Rif.Leg. artt.2043 cc;

Sentenza  27/09/2018 - 27/09/2018  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr. Rimondini Antonella
Opponenti soccombenti
Opposto vittorioso
Interessi moratori e corrispettivi - Leasing - Interessi di mora - Computazione a fini di usura - Preclusione - Tasso di mora - Clausola penale - Riconducibilità - Clausola di salvaguardia - Sussistenza - Leasing - Indicazione dell'ISC - Obbligatorietà - Esclusione - Leasing - Leasing traslativo o di godimento - Distinzione - Non ricorrenza - Inadempimento dell'utilizzatore - Art.1526 cc - Inapplicabilità - Rif.Leg. artt.1219, 1224, 1284, 1382, 1526, 1815 cc; art.2 L.108/1996; artt.1, 106, 107 D.lgs 385/1993; art.72quater RD 267/1942;

Sentenza  17/09/2018 - 26/09/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Aponte Roberto
Appellante vittorioso
Appellato soccombente
[APP TRIB RIMINI] Revocatoria ordinaria – Compravendita tra locatore e locatario del bene locato – Inefficacia dell’atto in esito al giudizio di I grado – Applicazione della “ragione più liquida” – Revocatoria ordinaria – Contratto di locazione ultranovennale – Atto a titolo oneroso successivo all’insorgenza del credito – Atto eccedente l’ordinaria amministrazione – Pregiudizio alla garanzia patrimoniale offerta dal locatore (eventus damni) – Consapevolezza (scientia damni) del locatore e del locatario – Inefficacia del contratto ex art.2901 c.c. – Declaratoria in esito a giudizio di appello – TeleologiaRif. Leg. artt.1572, 2655, 2901 cc; art.28 L 392/1978; art.67 RD 267/1942 (Lg. Fall.re); [RIFORMA PARZIALE]

Sentenza  19/09/2018 - 20/09/2018  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr. D`Orazi Marco
Attore vittorioso
Convenuto soccombente
Agenzia  contratto - Indennità di cessazione del rapporto - Recesso con preavviso del preponente - Indennità di fine rapporto - AEC - Indennità di risoluzione del rapporto e suppletiva di clientela - Determinazione - Indennità di cessazione del rapporto - Indennità meritocratica ex art.1751 cc cd europea - Valutazioni discrezionali - Maggior somma rispetto alle indennità previste dall'AEC - Liquidazione aggiuntiva della differenza - Provvigioni - Affari conclusi dopo lo scioglimento del contratto - Art.1748 co.3 cc - Termine ragionevole - Nozione - Liquidazione del quantum provvigionale post contratto - Rif.Leg. artt.1742, 1748, 1751 cc; art.17 Dir.CEE 653/1986;

Sentenza  03/07/2018 - 21/08/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Benassi Giovanni
Appellante soccombente
Appellato vittorioso
[APP TRIB BOLOGNA] Divorzio – Procedimento – Sentenza di divorzio – Autorità di cosa giudicata “rebus sic stantibus” – Modifica successiva alla sentenza di divorzio – Attinenza alle condizioni economiche (assegno di mantenimento) stabilite in sede di separazione consensuale – Validità ed efficacia tra i coniugi divorziati (assegno di divorzio) – Alimenti – Assegno di mantenimento\ Assegno di divorzio – Natura “alimentare” del credito – Ripetibilità delle maggiori somme corrisposte a titolo di alimenti in forza di provvedimenti non definitivi – Esclusione – Unicità in ispecie dalla fonte di reddito dell’avente diritto – Garanzia a fini di mezzi adeguati di sostentamento – Credito oggetto di compensazione legale – Esclusione – Rif. Leg. artt.710, 737 cpc; artt.5, 6, 9 L 898/1970; art.2 L 436/1978; art.13 L 74/1987; artt.447, 1246 cc; [RIFORMA NEL MERITO]

Sentenza  01/08/2018 - 03/08/2018  Tribunale REGGIO EMILIA (RE)
Est. dr. Malgoni Francesca
Ricorrente parzialmente soccombente
Resistente parzialmente soccombente
Matrimonio e divorzio - Divorzio: assegno di divorzio - Coniuge richiedente connotata da insufficienza economica - Relazione affettiva - Formazione di famiglia di fatto - Non configurabilità - Diritto all'assegno di divorzio - Ricorrenza - Divorzio: assegno di divorzio - Coniuge di reddito medio alto - Formazione di nuovo nucleo familiare con prole - Versamento dell'assegno divorzile - Configurabilità - Rif.Leg. artt.3, 5 L.898/1970;

Sentenza  29/05/2018 - 02/08/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Rossino Rosario Lionello
Appellante vittorioso
Appellato soccombente
Conclusioni del Procuratore Generale intervenuto. Reiezione
[APP TRIB BOLOGNA] Stranieri – Status di rifugiato o diritto di asilo – Cittadina ucrainaConflitto tra esercito ucraino e separatisti filo russiObbligo di prestare il servizio militare (corpi logistici o di sostegno) – Riconoscimento dello status di rifugiato da parte dell’ago civile adìta in prime cure – Illegittimità ed infondatezza – Valutazione informata a parametri normativi tipizzati – Protezione internazionale sussidiaria – Inapplicabilità – Esposizione in patria a violenza indiscriminata – Insussistenza – Protezione umanitaria – Misura residuale – Esclusione – Situazione di “vulnerabilità” legittimante – Insussistenza – Rif. Leg. artt.8, 32, 35 DLgs 25/2008; artt.2, 3, 5, 7, 14 DLgs 251/2007; artt.4, 9 Dir. 2004/83/CE; art.6 DLgs 286/1998; [RIFORMA INTEGRALE]

Sentenza  06/07/2018 - 26/07/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Fazzini Carla
Appellante parzialmente vittorioso
Appellato\ Appellante incidentale prevalentemente soccombente
Conclusioni del Procuratore Generale intervenuto. Reiezione
[APP TRIB BOLOGNA] Separazione dei coniugi – Separazione giudiziale – Addebito di colpa – Accertamento di sussistenza in prime cure – Infondatezza – Esaurimento dell’affectio coniugalis e intollerabilità della convivenza – Autonoma rilevanza e prevalenza esaustiva – Provvedimenti riguardo ai figli – Affidamento condiviso – Coniuge\ genitore collocatario – Mantenimento – Contributo al mantenimento del figlio minore – Obbligo gravante sul coniuge\ genitore non stabilmente residente e convivente con il minore – Capacità reddituali e patrimoniali dei coniugi – Equivalenza – Assegnazione della casa familiare al coniuge\ genitore collocatario – Rilevanza – Quantum del contributo statuito in prime cure – Adeguatezza – Istanza di corresponsione “diretta” (“ordine di pagamento”) – Reiezione – Spese giudiziali – Compensazione – Compensazione integrale per entrambi i gradi di giudizio – Rif. Leg. artt.143, 150, 151, 156, 337ter, 337sexies cc; art.92 cpc; [RIFORMA PARZIALE]

Sentenza  09/05/2018 - 25/07/2018  Tribunale PARMA (PR)
Est. dr. Chiari Angela
Ricorrente soccombente
Resistente vittorioso
Competenza e giurisdizione civile - Giurisdizione e Legge applicabile - Coniugi italo tunisini residenti in Italia - Domanda di separazione con addebito - Art.3 Reg.CE 2201/2003 e Reg.UE 1259/2003 - Giurisdizione Italiana e Legge Italiana - Applicazione - Addebito di colpa - Maltrattamenti e violenze - Condanne penali - Addebito - Configurabilità - Alimento e mantenimento - Coniuge addebitato - Domanda di assegnazione della casa e di contributo di mantenimento - Temerarietà - Spese di giustizia - Gratuito patrocinio - Difese temerarie - Gratuito patrocinio - Revoca - Rif.Leg. artt.151 cc; art.3 Reg.CE 2201/2003; artt.4, 5, 7, 18, 19 Reg.UE 1259/2010; art.136 Dpr 115/2002;

Sentenza  25/07/2018 - 25/07/2018  Tribunale PARMA (PR)
Est. dr. Pisto Elena
Opponente soccombente
Opposto vittorioso
Esecuzione forzata - Precetto - Rinnovazione per l'intero importo del credito - Configurabilità - Limiti - Rif.Leg. artt.482, 615 cpc;

Ordinanza  24/07/2018 - 24/07/2018  Tribunale MODENA (MO)
Est. dr. Bettini Luigi
Ricorrente soccombente
Resistente vittorioso
Impiego pubblico - Licenziamento revoca e decadenza - Personale scolastico ATA - Assunzione - Autocertificazione - Sentenze penali ex artt.444 cpp taciute - Licenziamento per giusta causa - Revoca - Provvedimento di decadenza - Legittimità - Procedimento disciplinare - Non configurabilità - Rif.Leg. artt.55, 55bis, 55quater D.lgs 165/2001; art.75 Dpr 445/2000;

Sentenza  06/07/2018 - 19/07/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Palumbi Antonella
Appellante vittorioso in rito e soccombente nel merito
Appellato soccombente in rito e vittorioso nel merito
[APP TRIB PARMA] Notificazione (mat. Civile) – Atto di appello – Notificazione al procuratore – Domicilio eletto in I grado – Trasferimento – Istanza di rinnovazione della notifica – Legittimità – Appello tardivo ed inammissibile – Esclusione – (Fattispecie applicativa di Corte di Cassazione, n. 14455 del 2018)Responsabilità civile – Responsabilità da fatto illecito o aquiliana – An della responsabilità lesiva e risarcitoria – Inottemperanza all’onere della prova indiziaria (presuntiva) – Rif. Leg. artt.137, 141, 327 cpc; artt.2043, 2697, 2727, 2729 cc; [CONFERMA]

Sentenza  17/07/2018 - 17/07/2018  Tribunale PARMA (PR)
Est. dr. Vittoria Marco
Attore e convenuto parzialmente soccombenti
Famiglia di fatto - Convivenza more uxorio - Gradiente solidaristico - Attribuzioni patrimoniali - Pluralità di fattispecie - Famiglia di fatto - Erogazioni in denaro - Unicità del conto corrente - Condivisione solidaristica - Restituzione - Limiti - Mutui e finanziamenti - Regresso pro quota - Rif.Leg. artt.215, 1299 cc;

Sentenza  13/07/2018 - 13/07/2018  Tribunale PARMA (PR)
Est. dr. Curadi Stefana
Attore soccombente
Convenuto vittorioso
Contratti in generale - Presupposizione - Terreno edificabile - Vendita - Area di rispetto aeroportuale - Edificabilità - Limiti - Regolamento Enac - Presunzione di conoscenza - Presupposizione - Risoluzione per eccessiva onerosità sopravvenuta - Non configurabilità - Cosa grava da oneri o da diritti di godimento di terzi - Oneri apparenti o non apparenti sul bene - Risoluzione o riduzione del prezzo - Preclusione - Errore - Vincoli dichiarati in contratto - Richiamo all'adozione di successivi Piani di Rischio - Azione di annullamento per errore - Preclusione - Rif.Leg. art.707 cod.nav; artt.1429, 1467, 1489 cc;

Sentenza  08/06/2018 - 19/06/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Velotti Manuela
Reclamante soccombente
Reclamato vittorioso
[RECLAMO TRIB MODENA] Fallimento – Reclamo avverso dichiarazione di fallimento – Società detentrice di partecipazione azionaria nel capitale sociale della società fallita – Legittimazione alla proposizione del reclamo – Istanza di fallimento – Istanza di fallimento dell’Amministratore Unico della S.r.l. dichiarata fallita – A.U. espressione del socio di maggioranza – Connotazione abusiva dell'istanza nei confronti dei soci di minoranza – Irrilevanza – Stato di insolvenza – Tipici segni esteriori – Insussistenza – Ricorrenza di mera crisi di liquidità – Infondatezza – Correlazione tra attivo e passivo societario – Rilevanza – Deliberazione di riduzione del capitale sociale – Necessità – Messa in liquidazione della società – Unicità di alternativa al fallimento – Dichiarazione di fallimento – Legittimità e fondatezza – Rif. Leg. artt.5, 6, 15, 18 RD 267/1942 (Lg. Fall.re); art.2447 cc; [RIGETTO]

Ordinanza  15/06/2018 - 15/06/2018  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr. Marchesini Maurizio
Ricorrente soccombente
Resistente vittorioso
Lavoro rapporto - Accertamenti sanitari -  Visita medica di idoneità - Rifiuto reiterato del lavoratore - Condotte in contrasto con le norme  a tutela della salute e della sicurezza sul lavoro - Licenziamento per giusta causa - Configurabilità - Rif.Leg. art.1 L.92/2012; art.18 L.300/1970; art.20 D.lgs 81/2008;

Sentenza  15/06/2018 - 15/06/2018  Tribunale PARMA (PR)
Est. dr. Sinisi Nicola
Ricorrente parzialmente soccombente
Resistente parzialmente soccombente
Separazione dei coniugi - Addebito di colpa - Crisi finanziaria ascrivibile alle condotte imprenditoriali del marito congiunta a relazione extra coniugale - Pronuncia di addebito - Provvedimenti riguardo ai figli - Affidamento congiunto con collocamento presso la madre - Limiti reddituali del padre - Contributo di mantenimento - Determinazione - Alimenti e mantenimento - Grave esposizione debitoria del coniuge addebitato - Capacità lavorativa ed esperienza professionale della richiedente - Assegno di mantenimento - Esclusione - Rif.Leg. artt.151 cc, 337ter cc;

Sentenza  21/05/2018 - 22/05/2018  Tribunale RAVENNA (RA)
Est. dr. Vicini Alessia
Opponente soccombente
Opposto vittorioso
Concordato preventivo - Compensazione - Disciplina dell'art.56 LF - Applicabilità - Limiti - Effetti del fallimento sui creditori: compensazione - Credito procedurale conseguente a pronuncia di lodo arbitrale - Compensazione di crediti e controcrediti posteriori ed anteriori all'apertura del concordato - Inammissibilità - Opposizione a precetto - Domanda riconvenzionale del creditore - Limiti - Rif.Leg. artt.615, 825 cpc; artt.56, 168, 169 RD 267/1942;

Sentenza  13/04/2018 - 11/05/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Aponte Roberto
Appellante soccombente in rito
Appellato vittorioso in rito
[APP TRIB FORLÌ] Notificazione (mat. Civile) – Atto di appello – Notificazione al procuratore – Domicilio effettivo del procuratore domiciliatario – Onere di individuazione e verifica gravante sul notificante – Mutamento di domicilio del procuratore (avvocato) domiciliatario – Irrilevanza – Sopravvenienza del decesso del procuratore (avvocato) domiciliatario – Irrilevanza – Onere di riassunzione del procedimento notificatorio entro la metà del termine breve per la proposizione dell’appello – (Principio giurisprudenziale sancito a Sezioni Unite dalla Corte di Cassazione) – Inottemperanza – Gravame tardivo ed inammissibile – Rif. Leg. artt.137, 141, 325, 327 cpc; [INAMMISSIBILITÀ]

Sentenza  20/03/2018 - 10/05/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Fiore Giampiero M.
Appellante vittorioso
Appellato soccombente
[APP TRIB FERRARA] Locazione – Successione nel contratto – Successione nelle posizione di conduttore – Condizione risolutiva espressa \ Condizione meramente potestativa – Avveramento ex lege della condizione – Esclusione – Buona fede contrattuale – Inadempimento del promissario conduttore subentrante – Violazione del principio di buona fede contrattuale – Responsabilità nei confronti del promittente conduttore uscente – Rif. Leg. artt.1362, 1366, 1375, 1359 cc; [RIFORMA INTEGRALE]

Sentenza  16/04/2018 - 08/05/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Palumbi Antonella
Appellante soccombente
Appellato vittorioso
[APP TRIB MODENA] Circolazione stradale – Eccesso di velocità – Scontro frontaleDecesso di uno dei conducenti – Responsabilità esclusiva (del conducente deceduto)Contratto di assicurazione – Responsabilità civile: fondo di garanzia – Domanda di risarcimento del danno al FGVS – Infondatezza – Veicolo terzo (e conducente del veicolo terzo) asseriti responsabili del sinistro : – coinvolgimento causale nella dinamica dell’evento lesivo – Insussistenza – Rif. Leg. art.148 DLgs 209/2005 (Codice delle Assicurazioni Private); [CONFERMA]

Sentenza  20/02/2018 - 04/05/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Coco Carlo
Reclamante prevalentemente vittorioso
Reclamato prevalentemente soccombente
[RECLAMO TRIB BOLOGNA] Lavoro rapporto - Licenziamento: giustificatezza - Crisi e riorganizzazione aziendale - Dirigente  area MKTG - Soppressione della funzione - Licenziamento intimato per g.m.o. - Nozione di giustificatezza - Prevalenza - Danno professionale - Dirigente d'azienda - Demansionamento - Limitazione del periodo accertato in I grado - Configurabilità - Demansionamento - Danno biologico - Concorrenza di cause estranee al demansionamento - Riduzione del quantum risarcitorio - Dirigenti d'azienda - Licenziamento intimato in corso di malattia certificata - Inefficacia - Pretese retributive - Configurabilità - Rif.Leg. artt. 2059, 2087, 2110 cc; art.1 L.92/2012; art.18 L.300/1970; [RIFORMA]

Sentenza  22/02/2018 - 03/05/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Bisi Claudio
Appellante vittorioso
Appellati soccombenti
[APP TRIB PARMA] Lavoro rapporto - Permessi aspettative e congedi - Congedo biennale retribuito ex art.42 L.151/2001 - Unicità - Esclusione - Assistenza in favore di due congiunti (genitori invalidi) in tempi diversi - Rinnovazione del congedo - Seconda fruizione - Ammissibilità - Rif.Leg. art.42 L.151/2001; art.4 L.104/1992; art.4 L.53/2000;[RIFORMA INTEGRALE]

Sentenza  20/03/2018 - 19/04/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Parisi Mariapia
Appellante soccombente in rito
Appellato vittorioso in rito
[APP TRIB RIMINI] Ingiunzione – Opposizione a D.I. – Forma irrituale dell’atto di citazione – Deposito in Cancelleria successivo al termine stabilito a fini di notificazione – Opposizione tardiva – Declaratoria di inammissibilità dell’opposizione in prime cure – Irrevocabilità del D.I. – Impugnazione – Appello avverso la Sentenza di I grado – Inammissibilità – Gravame avverso l’Ordinanza di I grado avente contenuto decisorio – Insussistenza – Rilevanza e prevalenza esaustiva – Giudicato – Rif. Leg. artt.279, 409, 420, 426, 641, 645 cpc; [INAMMISSIBILITÀ]

Sentenza  15/02/2018 - 06/04/2018  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr. Bisi Claudio
Reclamante soccombente
Reclamato vittorioso
[RECLAMO TRIB MODENA] Lavoro rapporto - Dirigenti d'azienda - Dirigente apicale - Diritto di critica - Limiti della correttezza formale - Licenziamento intimato per giusta causa - Vincolo fiduciario - Attenuazione - Giustificatezza - Integrazione - Rif.Leg. art.2084 cc; artt.1 L.92/2012; art.18 L.300/1970;