GIURÆMILIA rel. 2.3.7.0Skip Navigation Links > Home page

Giurisprudenza di merito  Fascicolo 29/10/2020 n. 47    Documenti n. 52   : ORDINE CRONOLOGICO Fascicoli pregressi 2020     Fascicoli precedenti...
 
Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Morlini Gianluigi
Competenza e giurisdizione civile - Competenza: per territorio - Eccezione di incompetenza territoriale - Adesione della parte opposta - Conseguenze – Cancellazione della causa dal ruolo e rimessione a giudice competente - Pronuncia sulla competenza e sulle spese – Esclusione - Revoca dell'ingiunzione - Rif.Leg. artt.38, 645 cpc;

Corte d`Appello BOLOGNA - Est. dr. Vezzosi Elena
[RECLAMO TRIB BOLOGNA] Lavoro rapporto - Attestazioni mediche ed accertamenti sanitari - Assenze per malattia - Certificazione medica del MMG ed attestazioni del medico di controllo - Contrasto di certificati - Licenziamento per giusta causa - Affidamento legittimo del lavoratore - Reintegrazione - Rif.Leg. art.1 L.92/2012; art.18 L.300/1970;
Reclamante vittorioso - Reclamato soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Zompì Chiara
Cooperative - Socio lavoratore - Esclusione e licenziamento - Impugnazione delle delibere in via principale - Competenza del Giudice del Lavoro - Rito ordinario lavoristico - Prevalenza - Lavoro - Arbitrato - Delibere di esclusione e licenziamento - Clausola compromissoria - CCNL - Mancata previsione - Inefficacia - Cooperative - Impugnazione di delibera - Ricostituzione del rapporto sociale - Effetti - Rif.Leg. artt.2533 cc; artt.806, 808, 819ter cpc; art.18 L.300/1970; art.5 L.142/2001;
Ricorrente vittorioso - Resistente soccombente

Tribunale FORLI' - Est. dr. Sartoni Giorgia
Contratti bancari - Apertura di credito bancario - Interessi ultra legali - Azione di ripetizione - Mancata produzione del contratto - Regime probatorio - Apertura di credito bancario - CMS - Indeterminatezza - Nullità - Effetti - Anatocismo - Clausole anatocistiche anteriori alla Delib. CICR - Nullità - Adeguamento - Condizioni peggiorative non pattuite - Specifica rinegoziazione - Insussistenza - Ricalcolo del saldo - Rif.Leg. artt.1346, 1418, 2033, 2697 cc; artt.117, 119, 120 D.lgs 385/1993;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Marchesini Maurizio
Lavoro rapporto - Sospensione del rapporto di lavoro - Parco Fico - Esercizio commerciale - Emergenza Codiv 19 - Chiusura dell'attività - Sospensione del rapporto di lavoro e della retribuzione - Riammissione d'urgenza - Fumus e periculum - Configurabilità - Urgenza - Corresponsione delle retribuzioni - Tutela d'urgenza - Preclusione - Rif.Leg. artt.700 cpc;
Ricorrente e resistente parzialmente soccombenti

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Zompì Chiara
Lavoro rapporto - Retribuzione - Cessione di ramo di azienda - Nullità - Reintegrazione - Inadempimento del datore cedente al ripristino del rapporto - Crediti ingiunti dal lavoratore ceduto - Natura retributiva - Detraibilità dell'aliunde perceptum - Preclusione - Retribuzioni corrisposte dal cessionario - Estinzione dell'obbligazione - Esclusione - Rif.Leg. artt.2112, 2909 cc;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Tribunale FORLI' - Est. dr. Picci Emanuele
Contratti bancari - Operazioni in conto corrente - Conto corrente bancario - Nozione - Conti collegati - Conto anticipi su fatture - Nullità - Interruzione arbitraria del credito - Addebito di anticipazioni scadute o in scadenza - Risarcimento del danno - Condizioni - Tutela della concorrenza e del mercato - Fideiussioni bancarie de omnibus - Intese anti concorrenziali - Nullità - Esclusione - Rimedi risarcitori - Rif.Leg. artt.1418, 1957, 1845, 1852 cc; art.117bis D.lgs 385/1993;
Opponente parzialmente vittorioso - Opposto parzialmente soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Romagnoli Silvia
Invenzioni industriali – Brevetto per modello di utilità – Contratto di cessione – Tutela giudiziale – Trascrizione presso l’UIBM di acquisita titolarità della privativa – Reiezione – Intestazione del brevetto a soggetto diverso dal cedente – Preclusionea. degli effetti del trasferimento di fronte a terzi – b. del pieno e legittimo utilizzo della privativa – Contratti in generale – Risoluzione per inadempimento – Gravità dell’inadempimento – Risoluzione del contratto di cessione di brevetto industriale – Effetti restitutori (e non risarcitori) – Debenza degli interessi legali – Rif. Leg. artt.138, 139 DLgs 30/2005 (CPI); art.40 D.M. n. 33, 13.01.2010 (Regolamento di attuazione del CPI); artt.1453, 1455, 2033, 1284 cc;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. D'Orazi Marco
Obbligazioni – Ordine di acquisto – Adempimento – Richiesta di pagamento anticipato – Decadenza dal beneficio del termine – Esercizio di diritto potestativo – Fondatezza – Richiesta di pagamento immediato – Negozio inadempiuto – Contratti in generale – Risoluzione per inadempimento: clausola risolutiva espressa – Patto accessorio – Inapplicabilità – Risoluzione per inadempimento – Domanda di risoluzione del rapporto negoziale per inadempimento tout court – Fondatezza – Clausola penale – Domanda di esecuzione – Fondatezza – Riduzione del quantum – Esclusione – Rif. Leg. artt.1186, 1362 e ss, 1382, 1384, 1453, 1456, 1461 cc;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Salina Giovanni
Liquidazione coatta amministrativa – Soc. coop. a r.l. in LCA – Quota di partecipazione sociale – Trasferimento – ‘Impugnativa’ dell’atto di cessione da parte di società ammessa al passivo della liquidatela – Competenza e giurisdizione civile – Giurisdizione ordinaria ed amministrativa – Atto di natura privatistica – Giurisdizione del giudice ordinario – Competenza funzionale\ per materia – Causa petendi – Materia riservata in via esclusiva e inderogabile alla Sezione Specializzata in materia d’Impresa – Procedimento civile – Interesse ad agire – Azione avverso il trasferimento di quota di partecipazione societaria – Inammissibilità della domanda per carenza di interesse – Rif. Leg. art.3 DLgs 163/2003; artt.24, 26 RD 267/1942 (Lg. Fall.re); art.1421 cc; art.22 L 241/1990; art.100 cpc;
Attore soccombente in rito - Convenuti vittoriosi in rito

Tribunale RAVENNA - Est. dr. Vicini Massimo
Interessi - Corrispettivi e moratori - Tasso di mora - Usura originaria (eventuale) - Nullità della pattuizione - Estensione della nullità alla clausola degli interessi corrispettivi - Esclusione - Mutuo - Penale di estinzione anticipata - Computabilità a fin di soglia di usura - Esclusione - Mutuo - Ammortamento alla francese - Configurabilità - Mediazione - Mancata partecipazione della Banca alla mediazione obbligatoria - Doppio CU - Rif.Leg. art.1346 cc; art.118 D.lgs 385/1992; artt.5, 8 D.lgs 28/2010;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso

Tribunale RAVENNA - Est. dr. Allegra Antonella
Matrimonio e divorzio - Divorzio: assegno divorzile - Disparità reddituale - Condizioni di non autosufficienza incolpevole - Contributo endo familiare paritario - Assegno divorzile assistenziale - Misura minima - Rif.Leg. art.5 L.898/1970;
Ricorrente parzialmente soccombente - Resistente parzialmente vittoriosa

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. D'Orazi Marco
Contratto di trasporto – Recapito delle cose in luoghi determinati – Inesatta esecuzione della prestazione – Inadempimento – Presunzione di responsabilità del vettore – Superamento – Esclusione – Terzo esecutore della obbligazione assunta dal vettore – Irrilevanza – Responsabilità del vettore per fatto dell’ausiliario – (An della responsabilità)Danno patrimoniale – Danno subìto dal mittente – Transazione con il destinatario della merce – Parametro di riferimento per il danno emergente – Riduzione equitativa del lucro cessante – (Quantum della responsabilità)Compensazione – Compensazione tra credito per danni del mittente e credito del vettore – Domanda riconvenzionale del vettore – Inammissibilità in rito – Ammissibilità ‘nel merito’ – Applicazione – Rif. Leg. artt.1678, 1693, 1228, 1227, 1226, 1284, 1965, 1241, 1242, 1243 cc; art. 100 cpc;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Rossi Anna Maria
Fallimento – Revocatoria fallimentare – Anno antecedente al ricorso per ammissione alla procedura di Concordato Preventivo – Continuità fra domanda rinunziata di CP e LCA – Applicabilità dell’art.69 bis l. fall. – Retrodatazione del termine iniziale del “periodo sospetto” – Medesimo stato di insolvenza – Rilevanza esaustiva – Decorso del termine ai fini dell’esercizio tempestivo dell’azione revocatoria fallimentare – Infondatezza – Revocatoria fallimentare: mezzi atipici di pagamento – Vendite immobiliari – Datio in solutum – Pagamento anomalo ad efficacia solutoria – Anno anteriore alla declaratoria di insolvenza – Revocabilità oggettiva – Pronunzia costitutiva di inefficacia – Revocatoria fallimentare: pagamenti – Sei mesi anteriori alla domanda di CP – Pagamenti nei “termini d’uso” – Esclusione – Consuetudine nel ritardo – Insussistenza – Revocabilità oggettiva – Revocatoria fallimentare: scientia decoctionisConsapevolezza dell’accipiens dello stato di decozione del solvens – Elementi indiziari gravi precisi e concordanti – Revocabilità soggettiva degli atti di vendita e di pagamento – Rif. Leg. artt.5, 66, 67, 69bis, 161, 202, 203 RD 267/1942 (Lg. Fall.re); art.2901 cc; art.157 cpc;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. D'Orazi Marco
Agricoltura – Normativa interna e comunitaria – Agricoltura biologica – Diritto a contributo specifico – Interruzione dell’assoggettamento al sistema di controllo (violazione specifica) – Revoca del contributo – Legittimità – Presupposti dell’esercizio del potere da parte della P.A. – Sussistenza – Violazione dei canoni di correttezza e buona fede da parte della P.A. – Insussistenza – Principio di proporzionalità – Ottemperanza della P.A. – Rif. Leg. Reg. UE 640/2014; Reg. UE 1306/2013; Reg. CE 889/2008; art.36 Reg. CE 834/2007; artt.15, 23 DM 3536/2016; art.10 L 241/1990; DLgs 220/1995; artt.1175, 1375 cc;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Serra Vittorio
Marchi – Marchio: registrazione – “APP” – Titolarità dei diritti di privativa su segno attinente ad “applicazione(software)Marchio: preuso – Creazione di “APP” per piattaforma web – Marchio figurativo – Componenti denominativa e logo – Preuso connotato da notorietà – Esclusione – Novità del marchio oggetto di registrazione – Sussistenza – Anticipazione di registrazione in malafede – Esclusione – Marchio: nullità – Nullità della registrazione – Infondatezza – Concorrenza sleale – Imitazione servile – Condotte sleali per imitazione confusoria o appropriazione di pregi – Esclusione – Rif. Leg. artt.12, 19, 20, 22 DLgs 30/2005 (CPI); artt.1218, 1375, 2598 cc; art.163 DLgs 196/2003 (Codice in materia di Protezione dei Dati Personali);
Attore soccombente - Convenuto vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Gentili Carolina
Contratti in generale – Preliminare del contratto – Compravendita immobiliare – Bene in comunione ordinaria – Mancata sottoscrizione del comunista comproprietario – Mera incompletezza dell’atto – Nullità – Esclusione – Regolarizzazione mediante adesione giudiziale – Risoluzione per inadempimento – Inadempimento della parte promittente venditrice prevalente sull’inadempimento della parte promissaria acquirente – Obblighi restitutori – Diritto al doppio della caparra confirmatoria – Esclusione – Acconti corrisposti – Interessi – Decorrenza – Rif. Leg. artt.1101, 1113, 1341, 1342, 1350, 1351, 1382, 1385, 1418, 1453, 1455, 1457, 1458, 1460 cc;
Attore parzialmente soccombente - Convenuti prevalentemente soccombenti

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Salina Giovanni
Società – S.r.l. – Recesso del socio – Rimborso della quota di capitale sociale – Quota di partecipazione sociale – Determinazione del valore della quota del socio receduto – Nomina giudiziale ex lege di esperto (“arbitratore giudiziale”) – Efficacia vincolante della determinazione – Iniquità\ Erroneità manifeste – Esclusione – Canone del “criterio patrimoniale complesso” – Fondatezza (CTU) – Scostamento meramente metodologico dalla stima del Consulente Tecnico d’Udienza – Società: estinzione – Estinzione e cancellazione dal R.I. della S.r.l. – Lesione del diritto di credito del terzo (socio receduto) – Responsabilità extracontrattuale del liquidatore sociale a titolo di colpa – Infondatezza – Società: estinzione – Compensazione opposta dal liquidatore sociale (tra credito del socio receduto e contro-credito da finanziamento) – Decadenza dal beneficio del termine del socio receduto – Diritto della società alla immediata restituzione – Legittimità – Rif. Leg. artt.1186, 1349, 1448, 1819, 2437ter, 2473, 2495 cc; art.105 cpc;
Attore soccombente - Convenuti vittoriosi - Terzo intervenuto parzialmente vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Rimondini Antonella
Competenza e giurisdizione civile – Competenza funzionale\ per materia – Consorzi non costituti in forma societaria – Competenza della Sezione Specializzata in materia d’Impresa – Esclusione – Ingiunzione – Decreto ingiuntivo – Opposizione – Incompetenza per materia\ per territorio del giudice adìto – Revoca del D.I. opposto – Nullità del D.I. – Rif. Leg. art.3 DLgs 168/2003 (recante “Istituzione di Sezioni specializzate in materia di proprietà industriale ed intellettuale presso Tribunali e Corti d’Appello”); art.2602 e ss. cc;
Attore opponente vittorioso in rito - Convenuto opposto soccombente in rito

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Rimondini Antonella
Obbligazioni – Inadempimento costituente illecito penale – Responsabile civile costituitosi nel processo penale – Surrogazione – Surrogazione per volontà del creditore – Adempimento del terzo in luogo del debitore – Transazione del creditore con uno dei condebitori – Legittimità – Surrogazione “volontaria” – Fondatezza nel merito – Obbligo di notificazione al debitore – Insussistenza – Fenomeno di successione a titolo particolare nel diritto del creditore – Rivalutazione della somma pretesa e spettante in esito alla surroga – Rif. Leg. artt.1175, 1201, 1260, 1304, 1375 cc;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Palladino Filippo
Impiego pubblico - Procedimento disciplinare e sanzioni - Assenze per malattia - Certificazione medica falsa o attestante falsa malattia - Sentenza di condanna ex art.644 cpp - Sospensione dal servizio per sei mesi - Configurabilità - Rif.Leg. artt.55, 55bis, 55quater D.lgs 165/2001;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Palladino Filippo
Lavoro rapporto - Procedimento disciplinare e sanzioni - Rimborsi per note spese per pasti - Anomalie - Licenziamento per giusta causa - Procedimento disciplinare - Attivazione - Tardività e genericità della contestazione - Fatto addebitato - Insussistenza - Rif.Leg. artt.7, 18 L.300/1970;
Opponente (rito Fornero) soccombente - Opposto (rito Fornero) vittorioso

Corte d`Appello BOLOGNA - Est. dr. Vezzosi Elena
[APP TRB FORLI'] Previdenza sociale - Commercianti - Società di gestione alberghiera - Soci - Inizio attività di gestione - Iscrizione alla Gestione commercianti - Retrodatazione dell'obbligo al periodo delle attività preliminari - Prevalenza ed abitualità - Sussistenza - Rif.Leg. artt.2082, 2084 cc; art.3 L.80/2005; art.1 L.662/1996; art.29 L.160/1995;
Appellante soccombente - Appellato vittorioso

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Serri Maria Rita
Lavoro rapporto - Licenziamento: giusta causa - Fatture personali - Addebito alla società datrice - Licenziamento - Proporzionalità - Giusta causa - Integrazione - Rif.Leg. art.3 D.lgs 23/2015;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Rossi Anna Maria
Modelli e disegni – Modello comunitario – Accertamento di contraffazione (sentenza di I grado) – Pendenza del procedimento in grado di appello – Tutela giudiziale – Istanza cautelare al giudice di I grado di accertamento negativo di interferenza rispetto a diverso modello – Assenza di presupposti per l’intervento giudiziario – Rif. Leg. art.120 DLgs 30/2005 (CPI); art.100 cpc;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Rossi Anna Maria
[RECLAMO TRIB BOLOGNA] Marchi – Marchio denominativo – Marchio puramente letterale – Qualità di marchio debole – a. preminente carattere evocativo – b. carattere non meramente descrittivo – Originalità – Ricorrenza – Nullità – Esclusione – Presunzione di validità derivante dalla registrazione – Contraffazione – Contraffazione\ Interferenza del marchio denominativo valido – Fondatezza – Preuso – Uso anteriore di segno denominativo\ grafico identico nella parte letterale – Marchio “di fatto” – Anteriorità rilevante per uso effettivo e notorietà (idoneità distintiva) – Infondatezza – Rif. Leg. artt.12, 13, 20, 24 DLgs 30/2005 (CPI); Dir. 89/104/CE; Reg. CE 207/2009; art.2571 cc; art.13 DPR 115/2002; [RIGETTO]
Reclamante soccombente - Reclamati vittoriosi

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Serra Vittorio
Società – Gruppo societario – Finanziamenti – Erogazione a società controllata – Rinunzia al credito verso la società finanziata – Amministratori – Rinunzia al credito del Presidente del C.d.A. – Decisione eccedente le deleghe – Finanziamento a fondo perduto nell’interesse di altra società del gruppo – Irrilevanza – Responsabilità dell’amministratore per mala gestio (assenza di diligenza e prudenza) – Esercizio illegittimo del potere di deliberare autonomamente – Regresso tra condebitori – Responsabilità concorrente degli amministratori senza deleghe (culpa in vigilando) – Azione di regresso del presidente del C.d.A. verso coobbligati in solido – Ammissibilità\ Fondatezza nel merito – Conflitto di interessi – Illecito configurante conflitto di interessi – Esclusione – Operatività della garanzia assicurativa – Rif. Leg. artt.2476, 1218, 1292, 1298, 1299 cc;
Cause riunite : - Attori vittoriosi - Convenuti soccombenti - Terzi chiamati soccombenti - Terzo chiamato vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Pugliese Maria Luisa
Lavoro rapporto - Collaborazione autonoma - Contratti di collaborazione - Professionista - Subordinazione attenuata - Accertamento - Indici sussidiari - Rapporto d lavoro autonomo - Prevalenza - Rif.Leg. artt.2094 cc;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale RAVENNA - Est. dr. Allegra Antonella
Matrimonio e divorzio - Divorzio - Coniugi di rilevante differenza di età - Riconciliazione in corso di separazione - Periodo di coabitazione - Riconciliazione - Non configurabilità - Divorzio: assegno divorzile - Parte onerata - Redditi inadeguati e sottoposizione ad amministrazione di sostegno - Assegno divorzile - Preclusione - Rif.Leg. artt.3, 5 L.898/1970;
Ricorrente vittorioso - Resistente soccombente

Corte d`Appello BOLOGNA - Est. dr. Bisi Claudio
[RECLAMO TRB FORLI'] Lavoro rapporto - Trasferimento d'azienda - Cessione d'azienda e del contratto di lavoro - Mancata impugnazione giudiziale del trasferimento - Assenza ingiustificata - CCNL - Licenziamento - Configurabilità - Profili discriminatori/ritorsivi del datore - Unicità del motivo - Esclusione - Rif.Leg. artt.2103, 2112 cc; art.92/2012; art.18 L.300/1970;
Reclamante soccombente - Reclamato vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Salina Giovanni
Società - Procedura di amministrazione giudiziaria - Società per azioni - Procedura ex art.2409 cc per la revoca dell'organo amministrativo e del collegio sindacale - Nomina di curatore speciale - Gravi irregolarità gestorie degli amministratori - Ripristino della legalità - Requisito dell'attualità - Insussistenza - Rif.Leg. artt.2048, 2049 cc;art.78 cpc; artt.21, 22 Dpr 633/1972;
Ricorrente soccombente - Resistenti vittoriosi

Tribunale PARMA - Est. dr. Ioffredi Antonella
[APP GIUDICE di PACE] Mediazione - Mediazione atipica - Incarico per ricerca di personale - Diritto di provvigioni in assenza di conclusione dell'affare - Atipicità - Versamento di acconto - Scioglimento del rapporto per scadenza del termine contrattuale - Restituzione - Configurabilità - Rif.Leg. artt.1754, 1755, 1756 cc; [RIFORMA]
Appellante vittorioso - Appellato soccombente

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Stanzani Maserati Niccolò
Possesso (mat.civile) - Azione di reintegrazione - Condominio - Esercizio di servitù di passaggio pedonale - Occlusione - Durevole e pacifico possesso - Onere probatorio - Insufficienza - Rif.Leg. artt.1168 cc;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale MODENA - Est. dr. Martinelli Edoardo
Associazione sindacale - Condotte antisindacali - Giudizio di opposizione ex art.28 SdL - Sindacato di comodo ex art.17 SdL - Sostegno datoriale - Fallimento della società - Requisito dell'attualità della condotta - Insussistenza - Rif.Leg. artt.15, 17, 28 L.300/1970;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale RAVENNA - Est. dr. Donofrio Annarita
Esecuzione forzata - Procedimento esecutivo: estinzione - Espropriazione presso terzi - Ordinanza di estinzione - Reclamo - Fissazione di udienza con data precedente all'iscrizione al ruolo - Sanabilità - Sospensione dei termini - Iscrizione a ruolo oltre i 30 gg dalla restituzione degli atti ex art.543 cpc - Periodo di sospensione dei termini ex 83 DL 18/2020 - Configurabilità - Rif.Leg. artt.168bis, 543, 630 cpc; art.164 disp.att.cpc; art.83 DL 18/2020; art.36 DL 23/2020;
Reclamante vittorioso - Reclamato soccombente

Tribunale PARMA - Est. dr. Cicciò Giacomo
Elezioni - Liste elettorali - Decesso di consigliere comunale - Diritto di surroga - Comunicazione inesatte del Comune - Errato convincimento - Disagio psichico - Risarcimento del danno - Preclusione - Rif.Leg. artt.45, 73 D.lgs 267/2000;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso

Tribunale PARMA - Est. dr. Sinisi Nicola
Separazione dei coniugi - Provvedimenti riguardo ai figli - Infortunio occorso all'intera famiglia - Provvidenze economiche e rendita Inail - Disponibilità residuale del genitore obbligato - Limiti - Provvedimenti riguardo ai figli - Figlio portatore di handicap titolare di provvidenza - Contributo di mantenimento - Condizioni - Alimenti e mantenimento - Criterio del tenore di vita - Limiti e condizioni applicative - Disparità reddituale ed ammontare in concreto dei redditi dell'obbligato - Contributo di mantenimento - Misura modesta - Rif.leg. artt.156, 316bis, 337ter cc;
Ricorrente e resistente prevalentemente soccombenti

Tribunale MODENA - Est. dr. Martinelli Edoardo
Lavoro rapporto - Licenziamento: giustificato motivo soggettivo - Condotte negligenti reiterate - Sanzioni disciplinari plurime - Stato di recidivanza infrannuale - Licenziamento con preavviso per motivi soggettivi - Configurabilità - Rif.Leg. art.1 L.92/2012; art.18 L.300/1970;
Opponente (rito Fornero) soccombente - Opposto (rito Fornero) vittorioso

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Dazzi Damiano
Contratti in generale - Contratto: conclusione - Preliminare di compravendita immobiliare - Proposta irrevocabile di acquisto - Proposta semplice - Prevalenza - Termine per l'accettazione - Condizioni - Perfezionamento del contratto - Non configurabilità - Caparra - Restituzione - Prove civili - Confessione - Missive stragiudiziali fra avvocati - Valore confessorio - Preclusione - Rilievo indiziario - Condizioni - Rif.Leg. artt.1326, 1329, 1355 cc;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Tribunale MODENA - Est. dr. Pagliani Giuseppe
Contratti atipici - Contratto di edizione - Disciplina della prescrizione e della decadenza - Applicazioni analogiche - Limiti - Contratto di edizione - Partecipazione dell'autore in forma di crowd funding - Obblighi di stampa e diffusione dell'editore - Inadempimento - Risoluzione - Effetti - Rif.Leg. artt.1453, 1455 cc;
Opponente vittorioso - Opposto soccombente

Tribunale RAVENNA - Est. dr. Vicini Alessia
Appalto privato - Responsabilità del direttore dei lavori - Lavori edili - Esecuzione di appalto - Crollo di grù su edificio adiacente - Parziale distruzione - Riparto delle responsabilità contrattuale ed extracontrattuale fra appaltatori, direttore dei lavori e committente per danno arrecato ai terzi - Concorrenza - Danno non patrimoniale - Diritto di abitazione - Violazione  prolungata - Reato - Danno non patrimoniale - Liquidazione - Criteri - Rif.Leg. artt.2043, 2049, 2051 cc;
Attori vittoriosi - Convenuti soccombenti

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Benini Maria Laura
Provvedimenti cautelari - Procedimento - Termine per la costituzione del resistente - Natura ordinatoria - Diritti della personalità: immagine e reputazione - Associazioni sindacali - Controversa fra associazioni sindacali - Affissioni pubbliche e pagine facebook - Affermazioni lesive dell'immagine e della reputazione - Rimozione d'urgenza - Non configurabilità - Rif.Leg. artt.152, 167, 669sexies, 700 cpc;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale MODENA - Est. dr. Siracusano Paolo
Locazione - Sublocazione e cessione del contratto - Locazione commerciale - Cessione del contratto  - Subentro di nuovo conduttore per trasformazione di società di persone originaria in S.r.l. - Pregiudizio della garanzia patrimoniale - Morosità - Responsabilità del cedente originario - Rif.Leg. art.2500quinquies cc; artt.28, 36 L.392/1970;
Opponenti soccombenti - Opposto vittorioso

Tribunale PIACENZA - Est. dr. Ricci Filippo
Lavoro rapporto - Trasferimento d'azienda - Concordato preventivo in continuità aziendale - Omologazione - Affitto d'azienda - Accordi ex art.47 L.428/1990 - Disciplina del trasferimento d'azienda - Licenziamento collettivo - Pagamento del TFR - Obblighi dell'affittuario -  Rif.Leg. artt.2112 cc; art.47 L.428/1990;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Tribunale MODENA - Est. dr. Pagliani Giuseppe
Fideiussione - Fideiussore: obbligazioni future - Mutuo bancario - Fideiussione - Obbligazioni principali già insorte - Garanzia per obbligazioni future - Non configurabilità - Fideiussione: liberazione - Fideiussore - Socio non amministratore - Peggioramento delle condizioni della debitrice - Liberazione - Preclusione - Tutela della concorrenza e del mercato - Fideiussioni bancarie - Legge anti Trust - Inosservanza - Collusione - Oneri probatori - Rif.Leg. artt.1956 cc; art.2 L.287/1990; art.2 L.108/1996;
Opponenti soccombenti - Opposto vittorioso

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Malgoni Francesca
Obbligazioni - Delegazione espromissione accollo - Compravendita immobiliare - Accordi trilaterali - Delegazione di pagamento con previsione di delegatio promittendi liberatoria - Delegatio solvendi - Condizioni -Prevalenza - Rif.Leg. artt.1180, 1268, 1269 cc;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Poppi Luisa
Responsabilità civile - Danno cagionato da animali - Fauna selvatica - Sinistro stradale - Legittimazione passiva della Regione e del Comune (per vizi dedotti della strada) - Condizioni - Danno cagionato da animali - Art.2043 cc - Condotte colpose della P.A. - Segnaletica di avviso - Obblighi di esposizione - Presenza abituale di fauna selvatica - Oneri probatori - Rif.Leg. artt.2043, 2051, 2052 cc; art.40 LR 13/2015;
Attore soccombente - Convenuti vittoriosi

Tribunale PIACENZA - Est. dr. Ricci Filippo
Impiego pubblico - Licenziamento risoluzione e decadenza - Dipendente comunale - Madre disabile - Congedo - Mancato pernottamento presso la persona congiunta - Uso improprio - Limiti - Licenziamento con preavviso - Non configurabilità - Reintegrazione - Rif.Leg. artt.42, 55bis, 63 D.lgs 165/2001;art.33 L.104/1992;
Ricorrente vittorioso - Resistente soccombente

Tribunale RAVENNA - Est. dr. De Maria Letizia
Sanità e sanitari - Responsabilità civile - Neoplasia in condizioni di grave comorbilità - Trattamenti chirurgici - Complicanze post operatorie settiche - Morte - Condotte colpose determinanti - Esclusione - Cause pregresse - Prevalenza - Danno da perdita di chances - TAC - Esecuzione tardiva (2/3 gg) - Perdita di chances del 20% - Apprezzamento giuridico - Irrilevanza - Rif.Leg. artt.1218, 2059cc;
Attori soccombenti - Convenuto vittorioso

Tribunale PIACENZA - Est. dr. Tiberti Stefano Aldo
Separazione dei coniugi - Separazione consensuale - Accordi di separazione - Verbale di omologazione - Natura di titolo esecutivo - Spese straordinarie - Allegazione degli esborsi - Necessità - Precetto - Inefficacia - Domanda riconvenzionale - Accertamento negativo del credito - Domanda riconvenzionale di pagamento (per nullità del precetto) - Ammissibilità - Rif.Leg. artt.36, 474, 615 cpc;
Opponente parzialmente soccombente - Opposto prevalentemente vittorioso

Tribunale MODENA - Est. dr. Zavaglia Susanna
Separazione dei coniugi - Addebito di colpa - Sopravvenuta malattia del figlio minore - Crescita della conflittualità - Condotte conformi del coniuge - Pronunzia di addebito - Preclusione - Alimenti e mantenimento - Disparità economica non rilevante - Godimento della casa coniugale - Contributo perequativo maritale - Esclusione - Rif.Leg. art.151, 156 cc;
Ricorrente e resistente parzialmente soccombenti

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Gattuso Marco
Provvedimenti cautelari - Urgenza - Garanzia autonoma - Escussione - Inibitoria ex art.700 cpc - Urgenza ex art.83 DL 18/2020 "Cura Italia" - Fumus e periculum - Provvedimento reso inaudita altera parte - Configurabilità - Rif.Leg. art.700 cpc; artt.20, 83 DL 18/2020;
Ricorrente vittorioso


 
Ricerca generale
Ricerca per voci
Area riservata utenti
Corte d'Appello di Bologna
Tribunale dei minori di Bologna
Tribunale di Bologna
Tribunale di Ferrara
Tribunale di Forlì-Cesena
Tribunale di Modena
Tribunale di Parma
Tribunale di Piacenza
Tribunale di Ravenna
Tribunale di Reggio Emilia
Tribunale di Rimini
Giudici di Pace
 
Provvedimenti massimati
Note e commenti
Avv.to Eleonora Ciliberti, Avv.to Paola Pivato
Covid 19 e responsabilità dell'impresa
Le autrici esaminano l’art. 42 D.L. 18/2020 (Decreto Cura Italia) alla luce della elaborazione giurisprudenziale delle norme vigenti in tema di sicurezza sul lavoro e responsabilità del datore di lavoro. Sebbene il Decreto Cura Italia non abbia introdotto una nuova fattispecie di responsabilità civile e penale del datore di lavoro, si segnala la necessità di un ulteriore intervento normativo che definisca il perimetro di responsabilità di quest’ultimo e lo limiti al rispetto di protocolli e linee guida elaborati dalle autorità competenti o frutto di contrattazione collettiva.
Avvocato Giacomo Voltattorni
Nota a sent. Tribunale di Parma del 26/02/2018
Avv.to Astorre Mancini (Fòro di Rimini)
Sovraindebitamento e socio illimitatamente responsabile di società fallibile : nuove aperture della giurisprudenza in attesa dell’attuazione della Legge Delega n.155/2017.
Nota a Tribunale di Rimini 12 marzo 2018, Pres. est. dott.ssa Miconi
Il provvedimento si segnala per l’interpretazione estensiva data al disposto dell’art. 6 della legge 3/2012 che nel disciplinare l’ambito di applicazione della procedura de quo, richiama espressamente “le situazioni di sovraindebitamento non soggette né assoggettabili a procedure concorsuali diverse da quelle regolate dal presente capo”.
Con poche eccezioni di merito (Tribunale di Prato 16 novembre 2016), e facendo leva sul disposto dell’art. 7 secondo comma lett. a) l. 3/2012 per cui “la proposta non è ammissibile quando il debitore, anche consumatore, è soggetto a procedure concorsuali”, la giurisprudenza aveva ribadito di escludere dalla procedura di Sovraindebitamento i soci illimitatamente responsabili di società di persone fallibili, ancorchè detti soggetti non fossero imprenditori e subissero la declaratoria di fallimento soltanto in estensione ai sensi dell’art. 147 l. fall.
dr. Luciano Varotti (Consigliere Corte d'Appello di Bologna)
CORSO DI FORMAZIONE PER GESTORI DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO - Il sovraindebitamento e il piano del consumatore
La legge 27 gennaio 2012 n° 3 si propone di dettare misure in materia di usura e di crisi da sovraindebitamento. Ricorda molto una fenice, il noto uccello mitologico famoso per il fatto di risorgere dalle proprie ceneri dopo la morte, se è vero – come lo è – che essa venne preceduta dal DL 22 dicembre 2011 n° 212 ("disposizioni urgenti per l’efficienza della giustizia civile"), le cui disposizioni vennero abrogate dalla legge di conversione del 17 febbraio 2012 n° 10, per risorgere – per l’appunto – con la legge n° 3 del 2012. L’originario impianto normativo contenuto in questa legge venne poi stravolto dall’intervento effettuato con il d.l. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, grazie al quale siamo arrivati alla attuale formulazione del testo normativo. Direi però che, invece di rinascere giovane e potente, la legge n° 3 ha assunto la forma di un Cerbero, un mostro mitologico tricefalo con un unico corpo: c’è solo da augurarsi che essa non duri 500 anni, come la vera Fenice.
dr.ssa RossellaTalia (Presidente Tribunale di Rimini)
LINEE GUIDA in materia di istanze ex art. 492 bis c.p.c. – 155 quinquies disp. att. c.p.c.
In attesa della operatività dell’accesso alle banche dati da parte dell’ufficiale giudiziario ex art. 492 bis c.p.c. – coincidente con l’inserimento di ciascuna delle banche dati nell’elenco pubblicato sul portale dei servizi telematici (art. 155 quater comma 1 e art. 155 quinquies comma 2 disp. att. c.p.c. nel testo novellato dalla Legge 6 agosto 2015 n. 132, di conversione con modificazioni del Decreto Legge 27 giugno 2015 n. 83) – la ricerca da parte del creditore con modalità telematiche di beni ai fini del pignoramento mobiliare o presso terzi è disciplinata dall’art. 155 quinquies disp. att. c.p.c. in relazione all’art. 492 bis c.p.c.
Avv. Giuseppe Villone (Foro di Bologna)
Brevi note sulle notificazioni in proprio eseguite a mezzo PEC a seguito del D.M 48/2013 e sul Protocollo sulle notificazioni tramite PEC dell’Osservatorio della Giustizia Civile di Bologna del 21 luglio 2014
La possibilità di effettuare notificazioni a mezzo PEC in proprio da parte degli avvocati ai sensi della L. 53/1994 rappresenta indubbiamente forse una delle più significative recenti semplificazioni degli innumerevoli adempimenti formali cui il legale che svolge essenzialmente attività giudiziale è chiamato. Come non ricordare le interminabili code presso gli uffici dell’UNEP per notificare un atto, per poi tornare nuovamente a ritirare l’originale rilasciato dall’ufficiale giudiziario, senza peraltro alcuna sicurezza sul buon esito della notificazione quando il notificando risultava irreperibile e/o trasferito...
Avv. Ciro Giuliano (Foro di Modena)
La scissione parziale come modalità esecutiva di una proposta di concordato preventivo con continuità aziendale
Il Legislatore ha previsto il concordato con continuità aziendale, ipotizzando sia la "prosecuzione dell’attività di impresa da parte del debitore", sia "la cessione dell’azienda in esercizio ovvero il conferimento dell’azienda in esercizio in una o più società, anche di nuova costituzione" (art. 186-bis, L. Fall. Nel primo caso, viene data allo stesso imprenditore la possibilità di uscire dallo stato di crisi, pagando solo in parte i propri debiti e destinando allo scopo solo una parte del suo patrimonio e del cash-flow generato dalla prosecuzione dell’attività d’impresa...
vedi elenco completo...