GIURÆMILIA rel. 2.3.7.0Skip Navigation Links > Home page

Giurisprudenza di merito  Fascicolo 16/01/2020 n. 3    Documenti n. 25   : ORDINE CRONOLOGICO Fascicoli pregressi 2017     Fascicoli precedenti...
 
Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Rimondini Antonella
Invenzioni industriali - Diritti di proprietà non titolati - Macchine per fondamenta e palificazione - Ex dipendente - Sottrazione di informazioni riservate - Artt.98, 99 CPI - Misure di secretazione - Onere probatorio - Necessità - Tutela di diritti di proprietà industriale - Preclusione - Rif.Leg. artt.98, 99 D.lgs 30/2005;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Arceri Alessandra
[APP GIUDICE di PACE] Obbligazioni - Cessione di credito - Sinistro stradale - Danno patrimoniale - Credito risarcitorio futuro - Cessione - Perfezionamento traslativo - Momento dell'esistenza del credito - Prove: constatazione amichevole - Modulo CAI - Sottoscrizione - Valore probatorio - Libero apprezzamento - Rif.Leg. artt.1260, 1264, 1265, 2733 cc; [RIFORMA INTEGRALE]
Appellante vittorioso - Appellato contumace soccombente

Tribunale FORLI' - Est. dr. Orlandi Anna
Matrimonio e divorzio - Divorzio: assegno di mantenimento dei figli - Prole maggiorenne economicamente non emancipata - Genitore obbligato - Peggioramento delle condizioni economiche - Oneri probatori - Redditi in "nero" - Conferma del contributo - Divorzio: assegno divorzile - Disponibilità patrimoniali e reddituali stabili e paritetiche - Domande di assegno reciproche - Preclusione - Rif.Leg. artt.147, 148, 316bis cc; art.5 L.898/1970;
Ricorrente e resistente parzialmente soccombenti

Tribunale FORLI' - Est. dr. Vecchietti Valentina
Successione - Riduzione di donazione - Donazioni dissimulate del de cuius in vita - Legittimario - Azione di riduzione - Lesione della quota di legittima - Allegazione del quantum della - Necessità - Divorzio: assegno divorzile - Coniuge in II nozze separato -Assegno successorio ex art.9 bis L.898/1970 - Preclusione - Coniuge superstite - Separazione dei coniugi - Accordi per l'assegnazione della casa familiare - Coniuge superstite - Diritto di abitazione - Preclusione - Rif.Leg. artt.476, 540, 556, 548, 720, 737, 747, 750 cc; art.9bis L.898/1970;
Attore soccombente - Convenuti vittoriosi

Tribunale PIACENZA - Est. dr. Ricci Filippo
Lavoro rapporto - Somministrazione - Dipendente Amazon Logistica - Somministrazione - Superamento dei limiti quantitativi - Costituzione di rapporto a tempo indeterminato con l'utilizzatore - Impugnativa stragiudiziale - Termini perentori ex art.39 D.lgs 81/2015 - Inosservanza - Inammissibilità - Somministrazione - Questione di legittimità costituzionale dell'art.38 co.2 D.lgs 81/2015 - Non configurabilità - Rif.Leg. artt.31, 32, 33, 38, 39 D.lgs 81/2015; art.6 L.604/1966;
Ricorrente soccombente in rito - Resistente vittorioso in rito

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Iovino Pietro
Assicurazione contratto - Responsabilità civile: fondo di garanzia - Sinistro stradale - Veicolo non identificabile - FVGS - Ente estraneo al sinistro - Regime probatorio rigoroso - Oneri aggiuntivi - Prova di condotta diligente intesa all'individuazione del preteso responsabile - Testimonianza e dedotta dinamica del sinistro - Inattendibilità - Rif.Leg. artt. 283, 286 D.lgs 209/2005
Attore soccombente - Convenuto vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Serra Vittorio
Società - Amministratori: azione di responsabilità - Fallimento - Azione di responsabilità dei creditori sociali - Presupposti ex art.2447 cc - Aumento di capitale fittizio - Mala gestio degli amministratori - Risarcimento del danno - Domanda della curatela - Limitazione del quantum rispetto alle somme dedotte in CTU - Metodica di calcolo - Non rilevanza - Rif.Leg. artt.2359, 2394, 2447, 2497sexies cc; art.146 RD 267/1942;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Marchesini Maurizio
Lavoro rapporto - Licenziamento: giustificato motivo oggettivo - Rapporto di lavoro in regime di Jobs Act - Vice direttore di hotel di lusso titolare di differenti funzioni - Periodo di malattia - Soppressione della funzione di vice direttore - Licenziamento per g.m.o. - Distribuzione delle mansioni - Obblighi di repechage - Inosservanza - Indennità risarcitoria - Lavoro straordinario e notturno - Svolgimento abituale - Differenze retributive - Liquidazione - Criteri - Rif.Leg. art.2108 cc; art.22 D.lgs 81/2015; art.3 D.lgs 23/2015;
Ricorrente vittorioso - Resistente soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Florini Fabio
Invenzioni industriali - Brevetto: descrizione - Macchine per la rettificazione di piastrelle - Descrizione inaudita altera parte - Natura cautelare - Tempo trascorso - Incidenza sul periculum - Pregiudizio irreparabile - Non configurabilità - Inammissibilità - Rif.Leg. artt.128, 129, 130 D.lgs 30/2005;
Ricorrente soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Cosentino Emma
Istruzione pubblica e privata - Graduatorie supplenze ed immissioni in ruolo - Personale ATA - Servizi presso istituto paritario - Omissioni previdenziali - Punteggio III fascia graduatorie provinciali pubbliche - Rettifica in pejus - Ripristino - Fumus e periculum - Esclusione - Rif.Leg. artt.700 cpc; art.7 DM 640/2017;art.8 DM 374/2017;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Iovino Pietro
Sanità e sanitari - Responsabilità civile - CTU nel procedimento ex art.696bis cpc - Malpractice medica - Morte - Status di eredi - Carenza di prova - Responsabilità civile - Trapianto fegato/rene - Conseguenze settiche - Morte - Condotta sanitaria - Fattore concausale non determinante - Perdita di chances di sopravvivenza - Configurabilità - Danno futuro - Distinzione - Domanda specifica di risarcimento per perdita di chances - Necessità - Natura implicita  -Esclusione - Rif.Leg. art.1218, 1227 cc; art.702bis cpc; art.8 L.24/2017;
Ricorrenti soccombenti - Resistenti vittoriosi

Tribunale RAVENNA - Est. dr. Allegra Antonella
Matrimonio e divorzio - Divorzio: assegno divorzile - Matrimonio di lunga durata con figli - Coniuge richiedente - Contributo endofamiliare condiviso - Effetti reddituali/professionali - Reperimento di attività economica durante la fase di separazione - Disparità reddituale - Assegno divorzile perequativo - Liquidazione - Rif.Leg. artt.5 L.898/1970;
Ricorrente soccombente - Resistente vittoriosa

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Di Paolo Simona
Contratti bancari - Apertura di credito bancario - Fideiussore de omnibus - Rapporto pendente - Tassi ultralegali - Azione di ripetizione - Eccezione di prescrizione - Riparto dell'onere probatorio - Apertura di credito bancario - CMS - Regolamentazione pattizia - Insufficienza - Effetti restitutori - Anatocismo - Interessi anatocististi posteriori all'01.01.2014 - Art.120 TUB - Assenza di normativa secondaria regolatrice - Legittimità - Fideiussione: nozione e qualificazione - Clausola di pagamento a prima richiesta - Discrasia - Fideiussione ordinaria - Prevalenza - Rif.Leg. artt.1957, 2033 cc; art.2 L.108/1996; art.120 D.lgs 385/1993;
Attore parzialmente vittorioso - Convenuto parzialmente soccombente

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Di Paolo Simona
Notificazioni (mat.civile) - Notificazione: a mezzo posta - Sanzioni amministrative - Raccomandata notificata a stranieri - Consegna nel domicilio del destinatario a soggetto qualificatosi come destinatario - Obbligo di verifica dell'identità - Esclusione - Falsità della sottoscrizione - Non configurabilità - Rif.Leg. art.1335 cc; art.2 Dpr 777/1982; art.4 Reg.CE 10/2011; art.3 Reg.CE 1935/2004; art.4 L.890/1982; art.14 L.689/1981;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Cosentino Emma
Istruzione pubblica e privata - Graduatorie supplenze ed immissioni in ruolo - Docenti di III fascia - Diploma AFAM di conservatorio conseguito ante L.508/1999 - Inserimento in II fascia - Preclusione - Giurisdizione ordinaria ed amministrativa - Inserimento in II fascia - Contestazione di atti amministrativi - Giurisdizione amministrativa - Configurabilità - Rif.Leg. art.4 L.508/1999; art.1 L.228/2012; art.4 L.124/1999; art.5 DM 131/2007; art.59 L.69/2009;
Ricorrenti soccombenti - Resistenti vittoriosi

Tribunale PARMA - Est. dr. Orlandi Elena
Lavoro rapporto - Appalto - Attività di facchinaggio e movimentazione - Appalti labour intensive - Rapporti contrattualmente non genuini - Potere direttivo dell'appaltatore subcommittente nell'esecuzione del contratto - Prevalenza - Somministrazione/intermediazione - Configurabilità - Solidarietà contributiva - Versamenti dello pseudo appaltatore - Detrazione - Rif.Leg. art.27, 29 D.lgs 276/2003;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Tribunale FORLI' - Est. dr. Branca Maria Cecilia
[APP GIUDICE di PACE] Circolazione stradale - Infrazioni: contestazione - Infrazione - Verbale di accertamento - Atto pubblico - Errata interpretazione del numero della targa - Querela di falso - Ammissibilità - Rif.Leg. artt.2700 cc; art.221, 226 cpc;
Appellante soccombente - Appellato vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Romagnoli Silvia
Provvedimenti cautelari - Sequestro conservativo - Responsabilità dell'amministratore di S.r.l. nei confronti dei creditori sociali ex art.2476 co.6 cc come modificato dalla L.14/2019 (Codice della Crisi d'Impresa) - Condotte distrattive - Sequestro conservativo - Configurabilità - Limiti - Rif.Leg. art.2394, 2043, 2476 cc; art.671 cpc;
Ricorrente prevalentemente vittorioso - Resistente prevalentemente soccombente

Tribunale MODENA - Est. dr. Rovatti Alberto
Locazione - Sublocazione e cessione del contratto - Morosità del conduttore e del sublocatore - Sfratto - Contratto di affitto/sublocazione collegato - Effetti - Pignoramento presso terzi - Rif.Leg. art.1595 cc; artt.543, 546, 547 cpc;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Sorgi Carlo
[RECLAMO] Lavoro rapporto - Patto di non concorrenza - Dimissioni - Patto di non concorrenza - Inosservanza - Dimissioni rese per giusta causa (demansionamento) - Autonomia sinallagmatica del patto di non concorrenza - Patto di non concorrenza - Estensione territoriale e temporale - Corrispettivo - Congruità - Rif.Leg. art.2125 cc; artt.669terdecies cpc;
Reclamante soccombente - Reclamato vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Romagnoli Silvia
Opposizione di terzo al giudicato - Collegio degli spagnoli - Opposizione di terzo ordinaria - Esecuzione della sentenza - Sospensione - Fumus e periculum - Non configurabilità - Rif.Leg. artt.373, 404, 615 cpc;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Iovino Pietro
Stampa - Diffamazione a mezzo stampa - Articolo di cronaca (in tema di "vizi" nazionali) collegato a foto di soggetto estraneo - Pubblicazione non autorizzata - Diffamazione aggravata - Preclusione - Diritti della personalità: privacy e riservatezza - Stampa - Pubblicazione di foto senza riferimento a dati personali - Tutela della privacy - Inapplicabilità - Diritto d'autore - Uso non autorizzato e riconoscibile di immagine altrui associata a cronaca locale - Diritto all'immagine - Risarcimento del danno - Limiti - Rif.Leg. art.10 cc; art.51 cp; art.96, 97 L.633/1941;
Attore parzialmente vittorioso - Convenuti parzialmente soccombenti

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Dazzi Damiano
Contratti bancari - Mutuo - Condizioni contrattuali - Tasso previsto - Parametro dell'Euribor - Determinabilità a priori - Sussistenza - Mutuo - ISC difforme - Violazione eventuale della disciplina della "trasparenza" - Nullità ed effetti sostitutivi - Preclusione - Interessi usurari - Perizia di parte - Tasso effettivo di mora - Criteri di calcolo - Riferimento alla sola quota capitale senza interessi - Preclusione - Rif.Leg. artt.117, 125bis D.lgs 385/1993; art.2 L.108/1996;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Tribunale MODENA - Est. dr. Grandi Martina
Sanità e sanitari - Responsabilità civile - Plurime degenze  - Trattamento chirurgico in regime libero professionale -  Infezione post operatoria o intra operatoria - Nesso causale - Responsabilità solidale - Responsabilità dell'operatore medico e della casa di Cura  -  Misura equivalente - Azione di regresso anticipata - Danno non patrimoniale - L.24/2017 - Irretroattività - Criteri - Tabelle Milanesi - Configurabilità - Assicurazione della responsabilità civile - Clausole claims made miste - Inoperatività - Clauso,la claims made - Copertura intra moenia a secondo rischio - Esclusione - Operatività piena - Rif.Leg. artt.1218,1228,1366,1917,2055,2059 cc;art.7 L.24/2017;
Attore vittorioso - Convenuti e terzi chiamati prevalentemente soccombenti

Tribunale PARMA - Est. dr. Vittoria Marco
Contratti bancari - Depositi bancari - Buoni postali fruttiferi - Disciplina degli interessi corrispettivi - DM 13/06/1986 - Applicazione - Rif.Leg. art.1339 cc; art.173 Dpr 156/1973; art.7 D.lgs 284/1999;
Opponente vittorioso - Opposto soccombente


 
Ricerca generale
Ricerca per voci
Area riservata utenti
Corte d'Appello di Bologna
Tribunale dei minori di Bologna
Tribunale di Bologna
Tribunale di Ferrara
Tribunale di Forlì-Cesena
Tribunale di Modena
Tribunale di Parma
Tribunale di Piacenza
Tribunale di Ravenna
Tribunale di Reggio Emilia
Tribunale di Rimini
Giudici di Pace
 
Provvedimenti massimati
Note e commenti
Avvocato Giacomo Voltattorni
Nota a sent. Tribunale di Parma del 26/02/2018
Avv.to Astorre Mancini (Fòro di Rimini)
Sovraindebitamento e socio illimitatamente responsabile di società fallibile : nuove aperture della giurisprudenza in attesa dell’attuazione della Legge Delega n.155/2017.
Nota a Tribunale di Rimini 12 marzo 2018, Pres. est. dott.ssa Miconi
Il provvedimento si segnala per l’interpretazione estensiva data al disposto dell’art. 6 della legge 3/2012 che nel disciplinare l’ambito di applicazione della procedura de quo, richiama espressamente “le situazioni di sovraindebitamento non soggette né assoggettabili a procedure concorsuali diverse da quelle regolate dal presente capo”.
Con poche eccezioni di merito (Tribunale di Prato 16 novembre 2016), e facendo leva sul disposto dell’art. 7 secondo comma lett. a) l. 3/2012 per cui “la proposta non è ammissibile quando il debitore, anche consumatore, è soggetto a procedure concorsuali”, la giurisprudenza aveva ribadito di escludere dalla procedura di Sovraindebitamento i soci illimitatamente responsabili di società di persone fallibili, ancorchè detti soggetti non fossero imprenditori e subissero la declaratoria di fallimento soltanto in estensione ai sensi dell’art. 147 l. fall.
dr. Luciano Varotti (Consigliere Corte d'Appello di Bologna)
CORSO DI FORMAZIONE PER GESTORI DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO - Il sovraindebitamento e il piano del consumatore
La legge 27 gennaio 2012 n° 3 si propone di dettare misure in materia di usura e di crisi da sovraindebitamento. Ricorda molto una fenice, il noto uccello mitologico famoso per il fatto di risorgere dalle proprie ceneri dopo la morte, se è vero – come lo è – che essa venne preceduta dal DL 22 dicembre 2011 n° 212 ("disposizioni urgenti per l’efficienza della giustizia civile"), le cui disposizioni vennero abrogate dalla legge di conversione del 17 febbraio 2012 n° 10, per risorgere – per l’appunto – con la legge n° 3 del 2012. L’originario impianto normativo contenuto in questa legge venne poi stravolto dall’intervento effettuato con il d.l. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, grazie al quale siamo arrivati alla attuale formulazione del testo normativo. Direi però che, invece di rinascere giovane e potente, la legge n° 3 ha assunto la forma di un Cerbero, un mostro mitologico tricefalo con un unico corpo: c’è solo da augurarsi che essa non duri 500 anni, come la vera Fenice.
dr.ssa RossellaTalia (Presidente Tribunale di Rimini)
LINEE GUIDA in materia di istanze ex art. 492 bis c.p.c. – 155 quinquies disp. att. c.p.c.
In attesa della operatività dell’accesso alle banche dati da parte dell’ufficiale giudiziario ex art. 492 bis c.p.c. – coincidente con l’inserimento di ciascuna delle banche dati nell’elenco pubblicato sul portale dei servizi telematici (art. 155 quater comma 1 e art. 155 quinquies comma 2 disp. att. c.p.c. nel testo novellato dalla Legge 6 agosto 2015 n. 132, di conversione con modificazioni del Decreto Legge 27 giugno 2015 n. 83) – la ricerca da parte del creditore con modalità telematiche di beni ai fini del pignoramento mobiliare o presso terzi è disciplinata dall’art. 155 quinquies disp. att. c.p.c. in relazione all’art. 492 bis c.p.c.
Avv. Giuseppe Villone (Foro di Bologna)
Brevi note sulle notificazioni in proprio eseguite a mezzo PEC a seguito del D.M 48/2013 e sul Protocollo sulle notificazioni tramite PEC dell’Osservatorio della Giustizia Civile di Bologna del 21 luglio 2014
La possibilità di effettuare notificazioni a mezzo PEC in proprio da parte degli avvocati ai sensi della L. 53/1994 rappresenta indubbiamente forse una delle più significative recenti semplificazioni degli innumerevoli adempimenti formali cui il legale che svolge essenzialmente attività giudiziale è chiamato. Come non ricordare le interminabili code presso gli uffici dell’UNEP per notificare un atto, per poi tornare nuovamente a ritirare l’originale rilasciato dall’ufficiale giudiziario, senza peraltro alcuna sicurezza sul buon esito della notificazione quando il notificando risultava irreperibile e/o trasferito...
Avv. Ciro Giuliano (Foro di Modena)
La scissione parziale come modalità esecutiva di una proposta di concordato preventivo con continuità aziendale
Il Legislatore ha previsto il concordato con continuità aziendale, ipotizzando sia la "prosecuzione dell’attività di impresa da parte del debitore", sia "la cessione dell’azienda in esercizio ovvero il conferimento dell’azienda in esercizio in una o più società, anche di nuova costituzione" (art. 186-bis, L. Fall. Nel primo caso, viene data allo stesso imprenditore la possibilità di uscire dallo stato di crisi, pagando solo in parte i propri debiti e destinando allo scopo solo una parte del suo patrimonio e del cash-flow generato dalla prosecuzione dell’attività d’impresa...
vedi elenco completo...